Patch di qmail

2 ottobre 2022 Roberto Puzzanghera 18 commenti

Changelog

  • Oct 2, 2022
    -dkim patch updated to v. 1.30 and new qmail combined patch released
    * bug fix: it was returning an error in case of domains with no key.
  • Sep 28, 2022
    -dkim patch updated to v. 1.29 (tx M. Bhangui and Computerism for troubleshooting)
    * Custom selector via new control file /var/qmail/control/dkimkeys. More info here
  • May 22, 2022
    "qmail-smtpd pid, qp log" patch (http://iain.cx/qmail/patches.html#smtpd_pidqp) removed, as its log informations are already contained in the qlogreceived line. (diff)
    -improved a couple of read_failed error messages
  • Feb 26, 2022
    -added REJECTNULLSENDERS environment variable (diff)
  • Feb 10, 2022
    -fixed a TLS Renegotiation DoS vulnerability. Disabled all renegotiation in TLSv1.2 and earlier (only openssl-1.1). (diff here)
  • Jan 17, 2022
    -now qmail-smtpd logs rejects when client tries to auth when auth is not allowed, or it's not allowed without TLS (a closed connection with no log at all appeared before).
    -added qmail-spp.o to the TARGET file so that it will be purged with "make clean".
    diff here
  • Dec 19, 2021
    -qmail-spp patch added

Configurazione di DKIM per qmail

2 ottobre 2022 Roberto Puzzanghera 4 commenti

Questa pagina riguarda la patch DKIM inclusa nella mia patch combinata (maggiori informazioni qui). Questo argomento è avanzato ed è consigliabile tornare qui alla fine del tutto.

DKIM fornisce un metodo per validare l'identità di un nome a dominio associato a un messaggio con una autenticazione crittografata. La tecnica di validazione è basata sulla crittografia di una chiave pubblica: Il server che invia l'email aggiunge il nome a dominio al messaggio e vi affigge una firma digitale. Questa chiave è posta nell'intestazione DKIM-Signature: del messaggio. Colui che riceve il messaggio può controllare la validità della chiave pubblica leggendo un record TXT del DNS del dominio associato al messaggio.

qmailadmin

11 settembre 2022 Roberto Puzzanghera 5 commenti

qmailAdmin è un software libero che fornisce un'interfaccia web per gestire sistemi qmail con domini virtuali basati su vpopmail. Fornisce amministrazione per la creazione/cancellazione di utenti, alias, forward, mailing list e autoesponder.

Patch combinata

  • qmailadmin-skin, una patch che ho avuto il tempo di creare durante il lockdown, che dota il pannello di controllo di una nuova interfaccia grafica con tecnologia Mobile Responsive. Ho modificato tutti i file che stanno nella cartella html e molti file .c, dal momento che molto codice html stava proprio all'interno dei file sorgenti. Ho anche aggiunto un foglio di stile nella cartella images e un paio di immagini png con il logo qmail. Non dovrebbe essere complicato aggiornare o modificare il template da ora in avanti.
  • Una patch che chiama la libreria cracklib al fine di controllare la robustezza della password scelta, giusto per evitare la creazione di account insicuri del tipo "test 123456".
  • Un'altra patch (suggeritami da Tony, che ringrazio), di cui non conosco l'autore, che consente di loggare i tentativi falliti di autenticazione. In questo modo sarà possibile bannare gli IP sospetti per mezzo di fail2ban. E' richiest la creazione del log file /var/log/qma-auth.log, che deve assegnare i privilegi di scrittura ad apache.
  • Una patch che restituisce la compatibilità con ezmlm-idx-7 (autore sconosciuto), per la quale ringrazio J.D. Trolinger che me l'ha segnalata.
  • Un fix all'account catchall di Luca Franceschini.
  • Una patch ad autorespond.c che corregge il modo erroneo con cui i file .qmail vengono creati.

Installazione di Dovecot e sieve su qmail + vpopmail

12 agosto 2022 Roberto Puzzanghera 7 commenti

 

Changelog

  • Aug 9, 2022
    -improved the sql stuff in case of --disable-many-domains (tx kengheng)
  • Apr 22, 2022
    -added Solr support (--with-solr)
  • Apr 17, 2022
    -auth-sql.conf.ext: changed the userdb lookup for LDA from static to sql, as the home dir was not retrieved correctly if positioned in a subfolder (i.e. domains/0/domainname).
  • June 20, 2021
    -15-mailboxes.conf: added Junk.TeachSpam and Junk.TeachNotSpam mailboxes to store messages for the learning/report system (more info here)
  • March 17, 2021
    - 90-quota.conf: quota definition adjusted in this way quota = maildir:: as the GETQUOTA command was not returning the quota (thanks a.key)
  • March 2, 2021
    - added domains limits support to password_query (you have to compile vpopmail --enable-mysql-limits)
  • January 29, 2021
    - auth-sql.conf.ext now uses the userdb's prefetch driver in order to perform one single query when doing the auth
    - dovecot-sql.conf.ext has been modified to allow authentication both with real and alias domains, provided that you patched vpopmail accordingly. More info in this page.
    - the iterate_query in the sql driver now extracts the "user" field (was "username") as required by the docs.

Info

Dovecot è un mail server IMAP e POP3 open-source per sistemi Linux/UNIX, scritto con la sicurezza in mente come prima cosa. Dovecot è una scelta eccellente sia per piccole che per grandi installazioni. E' veloce, semplice da installare, non richiede particolari operazioni di amministrazione e usa molta poca memoria.